DAL 2 FEBBARIO 2016 NUOVO SITO WWW.CRONARMERINA.IT

mercoledì 12 giugno 2013

1937 - Studente fuori sede / 1^ Parte

Autobus della linea Caltanissetta - Piazza Armerina, anno 1936
Gironzolando su internet si trova di tutto. Eccovi le impressioni di un giovane studente della provincia di Caltanissetta che, nel 1937, si trasferisce a Piazza per frequentare il prestigioso Istituto Magistrale "F. Crispi" di via Umberto.

"La sera del primo ottobre 1937, dopo un nauseante ed estenuante viaggio in autobus (Caltanissetta - Piazza Armerina) che mi fa rimettere il primo latte, mio padre ed io giungiamo nella città normanna, sorpresi da un freddo cane. Dal facchino che mi scende la valigia dall'imperiale dell'autobus mi sento dire: "Donnmi cherch scios pur mangé!" (approssimativamente: Donne-moi quelque chose pour manger). E' ad attenderci un altro studente paesano della facoltà di magistero che vive a Piazza Armerina con le lezioni private. Alloggiamo dalla signora Falcone, vedova Zuccalà, in corso Umberto, vicino al Magistrale. In questa casa trascorrerò l'intero anno scolastico. Conoscenze: Cettina e Michele Zuccalà, adolescenti. Quest'ultimo sarà avvocato, docente universitario, senatore della Repubblica, membro della prima Commissione antimafia, quella presieduta da Girolamo Li Causi. Ricordo Paolo Falcone che studia per conseguire il diploma magistrale per entrare all'Accademia della Farnesina. A Piazza Armerina esiste già una piccola comunità di studenti del mio paese che studia al Magistrale. Piazza Armerina, fondata dai normanni, è una città i cui abitanti, sui 25.000, parlano con un forte accento di francese antico. E' uno dei più importanti centri di studio della Sicilia. Un Istituto Magistrale di ottime tradizioni. Tre quarti della sua popolazione scolastica proviene dalle province di Caltanissetta, Catania e Agrigento. Un Liceo Classico, un Liceo Scientifico e un Istituto Industriale."
(continua) 

Gaetano Masuzzo/cronarmerina.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento