LA CROCE GRECA MAI VISTA SUL MURO DELLA CHIESA DEI TEATINI

martedì 29 gennaio 2013

Soluz. Aguzzate la vista n. 14


Questo era difficilotto da indovinare! 

E' il ritratto in altorilievo del medico e matematico Giovanni Francesco de Assaro (m. 1593) presente nel sarcofago nella cappella di famiglia, la prima a sx, della Chiesa di S. Pietro. Il nobile padre di Laura, poi andata sposa al barone Marco Trigona, viene ricordato anche perché, prima di firmare la pace imposta dal viceré de Vega col futuro suocero, Giovanni Francesco Trigona, nel 1555 nella Chiesa Madre di Plaza, aveva fondato al Monte, nei pressi dell'odierna via Milazzo, il Ritiro delle Donne Pentite e Ripentite (a Palermo, in via Divisi, in quel periodo nasceva un analogo ritiro, quelle delle Repentite, da "Ree Pentite" prostitute diventate monache). Altra opera benefica fu quella di aiutare finanziariamente, nel 1590, l'Orfanotrofio di S. Maria degli Angeli, sito nell'odierna via Orfanotrofio, trasferitosi 150 anni dopo, accanto alla Commenda di S. Giovanni Battista.

5 commenti:

  1. Nessun appartenente alla Parrocchia S.Pietro è riuscito ad individuare il particolare ...vergogna!!

    RispondiElimina
  2. Però l'importante è sapere quanti tatuaggi ha Corona!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche il nome di chi sarà il prossimo Conte Ruggero e quanto dureranno i fuochi o "chiano trrmotu"!!!

      Elimina
  3. Non riguarda l'argomento,ma sono poco pratico di internet,volevo chidere se era possibile potere ingrandire le foto,in particolare quelle di qualche anno fà,vedi polisportiva '79 in quanto non si riesce a vedere le "facce"...
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo si tratta di una foto su un'altra, e se cerchi d'ingrandirla si "sgrana" a tal punto che si vede male, quasi niente. Ma io ci proverò a zoommarla: ma sei proprio sicuro di volerci vedere più da vicino e poi fare il paragone, a tuo rischio e pericolo?
      Gaetano Masuzzo

      Elimina