ANGIOLETTO EX-VOTO PER S. FILIPPO D'AGIRA A PIAZZA ARMERINA

lunedì 14 gennaio 2013

Il Duca Sanfilippo

Cappella Sanfilippo, II a sx nella chiesa di S. Pietro

Stemma dei Cavalieri di Malta, nella cappella di S. Pietro, del Duca Sanfilippo
A proposito del costruttore del palazzo di via Vitt. Emanuele del quiz n.11, il duca Desiderio Sanfilippo, fu uno dei soli due duchi che ebbe Piazza, oltre a Vespasiano Trigona duca di Misterbianco. Il feudo del duca Sanfilippo, Grotte, si trova in provincia di Agrigento. Sanfilippo si riferisce a un'antica famiglia piazzese, che prese questo nome, in quanto nel 1316 l'antenato spagnolo-valenziano, Velasquez de Mena, ottenne la castellanìa di San Filippo d'Argirò (oggi Agira) da re Federico I d'Aragona II di Sicilia. Desiderio fu più volte giurato e cavaliere dell'Ordine Militare Cavalleresco di Malta. Dotò varie opere pie (famosa quella per le Ragazze Orfane) lasciando beni anche al Collegio degli Studi. Fu barone di Sortavilla (Imbaccari), Canzaria, Monte Naone e Ciappa, riscattò il feudo di Grotte dagli Inguardiola e nel 1648 acquistò il titolo di Duca divenendo il più alto rappresentante della nobiltà piazzese. Riposa nella cappella di famiglia, costruita dal padre Giovanni Tommaso, nella chiesa di S. Pietro (chiamata anche Chiesa da Madonna du Mercu, dal 1624 Pantheon della Città.  

Nessun commento:

Posta un commento